27 gennaio 2021 – Giornata della Memoria in Barbagia

27 gennaio 2021 – Giornata della Memoria in Barbagia
Gavoi e Ollolai commemorano le vittime dell’Olocausto

Mercoledì 27 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, i comuni di Gavoi e Ollolai, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Gavoi, l’ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati nei Campi Nazisti), l’ISTASAC (Istituto per la Storia dell’Antifascismo e dell’Età contemporanea nella Sardegna centrale), l’Associazione Culturale Malik e l’Associazione dei Sardi Gramsci di Torino, commemoreranno le vittime dell’olocausto con un dibattito che coinvolgerà gli studenti della scuola secondaria di 1° grado di Gavoi e Ollolai e la prof.ssa Marina Moncelsi dell’Istasac. L’incontro sarà diffuso anche in diretta streaming nelle pagine Facebook dell’Associazione Malik e dei due comuni e sarà preceduto dalla proiezione, nelle due scuole, del film “La signora dello zoo di Varsavia” (The Zookeeper’s Wife), diretto da Niki Caro.
Lunedì 25 gennaio, inoltre, sarà inaugurata, presso la Caserma Betza di Gavoi, la mostra “Lo sterminio in Europa”, con l’esposizione di 40 pannelli preparati dall’ANED negli anni Settanta e periodicamente aggiornati e arricchiti. La mostra aiuterà a ripercorrere gli avvenimenti storici e le condizioni culturali ed ideologiche intercorse tra la fine della Grande Guerra e l’avvento del Secondo Conflitto Mondiale, che portarono alla deportazione ed allo sterminio di milioni di uomini e donne tra ebrei, oppositori politici, omossessuali e popolo rom. Il lavoro dell’ANED intende offrire a tutti uno strumento di conoscenza e comprensione di quello che è stato e che rimane un genocidio senza precedenti, sebbene non l’unico nella storia. La mostra sarà visitabile, con la stretta osservanza della normativa anti Covid-19, sino al 28 gennaio dalle ore 16.30 alle ore 18.30

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi